NEWS
 
DOWNLOAD
Vuoi scaricare la canzone di Daitarn 3 in italiano o giapponese, il video della sigla e molto altro ancora?
Download
 
EPISODI
Il riassunto di ogni episodio in 40 fotogrammi, con curiosità, errori, ecc.
Episodi
 
GUESTBOOK
Ti piace il sito? Vuoi lasciare un messaggio che sia visibile a tutti gli altri visitatori? Vuoi leggere quelli già inseriti?
Guestbook
 
STORIA SITO
Controlla l'evoluzione del sito nei vari anni, dal 1997 ad oggi.
Storia sito
 
SOUND TRACKS
Ascolta la sigla e tutti i sottofondi musicali della serie.
Newsletter
 

Visitatori dal 10/07/1997


La serie completa è composta da 40 episodi.
I titoli in rosso sono quelli proposti nella serie televisia originale italiana TV-ITB.
Quelli in giallo sono riferiti alla serie prodotta dalla Yamato Video, mentre quelli in blu sono stati proposti nella edizione Dynit.

episodi 01-04
episodi 05-08
episodi 09-12
episodi 13-16
episodi 17-20
episodi 21-24
episodi 25-28
episodi 29-32
episodi 33-36
episodi 37-40

Episodio n. 09

Uno strano inseguitore

Uno strano inseguitore

Lo strano inseguitore

La giovane soldatessa meganoide Maria è costretta a fuggire da Marte perché il capo della commissione di disciplina Franken scopre che è segretamente innamorata; ignorando però che è lui la persona che Maria ama con tutta se stessa, la insegue sulla Terra per ucciderla. Le leggi della Costituzione meganoide puniscono infatti con la morte chi si lascia influenzare da sentimenti come l'amore. Banjo fraintende la situazione e si convince che Maria abbia perso la testa per lui; decide quindi di impegnarsi al massimo per difenderla.

Curiosità:

  • In questo episodio Banjo perde un po' la sua immagine di uomo affascinante per lasciare spazio alla comicità.
  • Maria fugge da Marte a bordo di una corrazzata spaziale meganoide (astronave "tartaruga") e si dirige verso la Terra per chiedere aiuto a Banjo (che aveva conosciuto tempo prima, quando era ancora umana).
  • Reika fa indossare a Banjo una speciale macchina per rigenerare la memoria (usata dall'Interpool). Vediamo così simpatiche scenette che riguardano la vita passata di Banjo.
  • Anche in questo episodio è Garrison a portare la Match Patrol nel luogo in cui si trova Banjo.
comandante meganoide

Il comandante Franken è il capo della Commissione di disciplinare dei Meganoidi. Nonostante la vita gli abbia riservato molte sofferenze, lui non si arrende mai ed insegue Maria con grande perseveranza.

megaborg Mettanger è un enorme robot inviato dal comandante sostituto di Franken per catturare Maria e sconfiggere Daitarn 3.
macchina della morte La Macchina della Morte utilizzata dal comandante sostituto di Franken raffigura una gigantesca nave.

Episodio n. 10

L'ultima macchia di luce

L'ultimo riflettore

Le luci della ribalta


Il divo del cinema Fan Loo accetta di diventare meganoide per riuscire a finanziare il capolavoro della sua vita: la realizzazione di un film sulla morte del grande Haran Banjo. Ma uccidere il pilota del Daitarn 3 non è un'impresa affatto facile. Su Fan Loo, più che la passione per il grande schermo ha trionfato la vanità e l'amore per se stesso.

Curiosità:

  • Beauty viene scelta come attrice da Fan Loo.
  • Banjo utilizza per la prima volta la sua spada incandescente (che arriva dalla Match Patrol, direttamente nella sua mano) per combattere contro Fan Loo.
  • Fan Loo vuole diventare il più famoso divo di film d'azione e per questo trasgredisce le regole dei Meganoidi. Viene quindi rimpiazzato da un altro comandante per ordine di Don Zauker e Koros.
  • Il Megaborg Fan Loo distrugge con le sue mani la Macchina della Morte che interferisce con le riprese del suo film.
  • L'arma principale del megaborg è costituita da due spade con la punta ricurva, ma quando cerca di colpire il circuito dell'attacco solare del Daitarn 3, una delle due spade ha stranamente una punta aguzza.
  • Alla fine dell'episodio vediamo Banjo che indossa un elegantissimo abito nero da sera.
  • Fra gli spettatori delle prodezze di Fan Loo appare anche Kimiko Kamikita, la giovanissima sorellina di una delle protagoniste della serie Zambot 3.
comandante meganoide

Fan Loo era una star del mondo del cinema che di ogni suo film, oltre a esserne l'attore principale, si occupava anche di regia e produzione. Tuttavia, al fine di perfezionare le sue tecniche di combattimento, decide di diventare un meganoide. Il suo intento è quello di girare un film in cui sconfiggere il Daitarn 3.

megaborg Megaborg: Fan Loo
Altezza: 128 metri
Peso: 786 tonnellate
Potenza: 58.340.000 cavalli
Armi: Dispone di una spada
macchina della morte

La Macchina della Morte guidata dal direttore della produzione di Fan Loo si intromette nel combattimento fra Fan Loo e Daitarn 3.
E' in grado di sparare potenti bombe dalle sue narici.


Episodio n. 11

La guerra dei carri armati

La leggenda dei Nibelunghi

Il leggendario Nibelgen

Investigando su alcuni carri armati che, muovendosi dai musei, scompaiono gettandosi in mare, Banjo ed i suoi amici conoscono Heslar, un vecchio soldato che è stato ibernato per parecchi decenni. Egli ha raccolto e nascosto ben 500 carri armati ed ora vuole arricchire la sua collezione con un pezzo unico: il Daitarn Carro Armato, ma per riuscire in ciò deve sconfiggere Banjo.

Curiosità:

  • In questo episodio si ha modo di apprezzare il Daitarn Carro Armato che non ha molte occasioni per comparire.
  • La collezione di carri armati che Heslar conservava all'interno del museo comprendeva oltre 500 pezzi, tra i quali i modelli Churchill e TB4.
  • Toppy vuole salire di nascosto sui carri armati di Heslar, ma lo scopre mentre sta manomettendo la Match Patrol.
  • Heslar riesce a togliere dalla Match Patrol il circuito che ha il compito di effettuare la trasformazione da Daitarn Carro Armato in Daitarn 3, ma Toppy riesce a recuperarlo.
  • Reika consulta il manuale mecha della Match Patrol per capire cosa sia il componente che ha trovato, ma non si capisce come abbia fatto ad avere con sè il manuale.
  • Banjo riesce a sconfiggere il Megaborg utilizzando solo la Daitarn spada (senza ricorrere all'attacco solare).
comandante meganoide

Heslar è un uomo d'armi dalla grande esperienza militare. Dopo essere stato sottoposto ad un processo di ibernazione durato circa 70 anni è diventato un meganoide.
Il suo piano prevede di sconfiggere il Daitarn 3 con un mastodontico carro armato creato con le sue stesse mani.

megaborg Megaborg: Heslar
Altezza: non disponibile
Peso: non disponibile
Potenza: non disponibile
Armi: Missili che fuoriescono dalle ginocchia e dai piedi. Le sue spalle diventano un bazooka.
macchina della morte

Questa Macchina della Morte viene usata da un comandante subordinato di Heslar.


Episodio n. 12

Una lontana stella d'oro

Una remota stella d'oro

La lontana stella dorata

Fuggendo da Marte, Banjo porta con sÚ il Daitarn 3 ed anche un'enorme quantità d'oro estratto dalle miniere del pianeta. A causa di ciò il comandante Venner ha perso il suo potere alla corte di Don Zaucker e l'unico mezzo per rientrare nelle sue grazie è quello di trovare quell'oro e riportarlo su Marte. Ma lui è ormai un meganoide della vecchia generazione ed il desiderio di riscatto forse non basta a sconfiggere un nemico potente come il Daitarn 3.

Curiosità:

  • Qusto episodio è molto interessante perché svela parte del passato segreto di Banjo.
  • Scopriamo che Banjo ha portato con sÚ da Marte una notevole quantità di oro.
  • Venner è stato condannato dal tribunale speciale di Don Zauker (e cacciato per sempre da Marte) per non aver recuperato l'oro portato via da Banjo.
  • Banjo è stato aiutato da sua madre a fuggire da Marte con un razzo spaziale; è stata lei anche a caricare l'oro sul Daitarn 3 (definito il "robot che serve per lottare").
  • Ascoltiamo anche la voce della mamma di Banjo (stessa doppiatrice italiana di Koros) che lo incita a fuggire da Marte.
  • Banjo ha usato il Daitarn 3 in configurazione astronave per distruggere l'astronave di Venner (penetrando anche all'interno di Fobos, satellite di Marte).
  • Il grande missile che Banjo utilizza per sfuggire da Marte, viene utilizzato sulla Terra come postazione sottomarina di Banjo, nonché come base di partenza del Daitarn 3.
  • In alcune delle scene dell'episodio si apprezza l'influenza esercitata sulla storia dal film Guerre Stellari, ad esempio nelle sequenze di battaglia girate in entrambi i casi in spazi angusti.
  • Toppy, Beauty e Reika, una volta saputo che l'oro di Banjo si trova in fondo al mare, decidono di andare a cercarlo.
comandante meganoide

Venner appartiene ad una classe di meganoidi primitivi ed imperfetti creati nei primi anni di sperimentazioni. Ha fallito nella sua missione di catturare Banjo quando fuggì da Marte, ma ora si ripresenta di fronte al pilota del Daitarn 3 seriamente intenzionato a recuperare i lingotti d'oro.

megaborg Megaborg: Venner
Altezza: 99 metri
Peso: 499 tonnellate
Potenza: 41.040.000 cavalli
Armi: Riesce ad ipnotizzare l'avversario facendogli girare intorno speciali dischi volanti.
macchina della morte

Questo disco è in grado di creare veri e propri tifoni mediante la turbina centrale. La potenza dei suoi vortici è tale da spazzare via anche il Daitarn Carro Armato.



episodi 01-04
episodi 05-08
episodi 09-12
episodi 13-16
episodi 17-20
episodi 21-24
episodi 25-28
episodi 29-32
episodi 33-36
episodi 37-40
 
[HomeHome |Pagina precedentePagina precedente |Inizio paginaInizio Pagina |ContattiContatti |GuestbookGuestbook |SondaggiSondaggi |LinksLinks |NewsNews |SitemapSitemap |WebmasterWebmaster | IntervisteInterviste ]
 
1997-2010LFLuca Franchi

Il sito è ottimizzato per la navigazione con daitarn 3Firefox 3+ e daitarn 3Explorer 8+.
Il detentore del copyright di Daitarn 3 è Sunrise, Inc. Il distributore ufficiale in Italia è Dynit.
Tutto il materiale sul cartone animato è stato raccolto in questo sito a solo scopo divulgativo e declino ogni responsabilità riguardo l'utilizzo improprio di tale materiale.
3D del robot di Gianluca Panebianco. Parte delle immagini concesse da Enciclorobopedia.